Father & Sons 247 – JOHN CAGE

John Milton Cage Jr. non è stato semplicemente il più rivoluzionario creatore di suoni del secolo scorso; con le sue teorie ha stravolto diverse discipline e la sua influenza è presente ancora in molti artisti contemporanei. L’estetica delle sue opere veniva raggiunta con performance che prevedevano l’utilizzo di pianoforti modificati ed oggetti di varia natura da percuotere.

Ha introdotto la casualità nella composizione ed è universalmente noto per 4’33”, un brano eseguito in assenza di suono deliberato; i musicisti che presentano l’opera non fanno altro che essere presenti per la durata specificata dal titolo : TRACKLISTING – Music for carillon / Six shorts inventions for seven instruments / Five / Imaginary landscape N°1 / Sonata II / She is asleep 1 / Second interlude / Root of an unfocus / XIII / Gemini / Music of changes I

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.